Condizioni generali di vendita

1.1 Le presenti condizioni generali di vendita disciplinano i rapporti contrattuali tra la Casati Arte Contemporanea s.r.l. e i propri clienti finali, qualora essi siano persone fisiche che agiscano per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta.

1.2 La presente versione delle Condizioni Generali si riferisce alla vendita effettuata a persone fisiche aventi il proprio domicilio o la propria residenza in Italia o all’estero.

Definizioni

Ai sensi e per gli effetti delle presenti Condizioni Generali, troveranno applicazione le seguenti definizioni:
(a) “Acquirente”: il cliente finale persona fisica, il quale agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta;

(b) “Catalogo”: il catalogo disponibile alla pagina www.shop.casatiartecontemporanea.it, contenente le Opere;

(c) “Codice del Consumo”: il D.lgs. n. 206/2005;

(d) “Condizioni Generali”: le presenti condizioni generali di vendita, riportate sul Sito, applicabili al rapporto contrattuale tra il Venditore e l’Acquirente;

(e) “Contratto a distanza”: il contratto avente per oggetto la compravendita di Opere stipulato tra il Venditore e l’Acquirente nell’ambito di un sistema di vendita a distanza che, per tale contratto, impiega esclusivamente una o più tecniche di comunicazione a distanza fino alla conclusione del contratto, compresa la conclusione del contratto stesso (e.g. il telefono, il telefax, internet o la posta elettronica);

(f) “Contratto negoziato al di fuori dei locali commerciali”: il contratto avente per oggetto la compravendita di Opere stipulato tra il Venditore e l’Acquirente, in qualunque forma, (i) durante la visita del Venditore al domicilio dell’Acquirente, ovvero sul posto di lavoro dell’Acquirente o nei locali nei quali l’Acquirente si trovi, anche temporaneamente, per motivi di lavoro, di studio o di cura, (II) durante una escursione organizzata dal Venditore al di fuori dei propri locali commerciali, (iii) in area pubblica o aperta al pubblico, mediante la sottoscrizione di una nota d’ordine, comunque denominata, (iv) per corrispondenza, o comunque in base ad un catalogo che l’Acquirente ha avuto modo di consultare senza la presenza del Venditore.

(g) “Normativa sul Commercio Elettronico”: il D.lgs. n. 70/2003;

(h) “Ordine”: un ordine di acquisto delle Opere da parte dell’Acquirente, costituito dal modulo d’ordine e dalle Condizioni Generali;

(i) “Opere”: i beni commercializzati dal Venditore ed elencati nel Catalogo;

  1. j) “Conferma d’Ordine”: la conferma dell’Ordine emessa dal Venditore, contenente il riepilogo di alcune delle informazioni già contenute nel modulo d’Ordine (i.e. le Condizioni Generali, le caratteristiche essenziali dell’Opera, l’indicazione dettagliata del prezzo, dei mezzi di pagamento, delle eventuali spese di consegna, dell’indirizzo al quale presentare eventuali reclami, l’informativa sul diritto di recesso);

(k) “Sede Operativa”: la sede operativa del Venditore designata anche ai fini della presentazione di reclami da parte dell’Acquirente, ubicata in viale Alfonso Casati, 2/O, 20835 Muggió MB;

(l) “Sito”: il sito istituzionale del Venditore www.casatiartecontemporanea.it;

(m) “Venditore”: Casati Arte Contemporanea S.r.l., iscritta al Registro delle Imprese di Monza Brianza al R.E.A. n. MI-2509590, C.F./P. IVA 10146670962, con sede legale in Viale Bianca Maria, 13 – 20122 Milano, la quale agisce nell’esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale o professionale.

Conclusione del contratto ed accettazione delle condizioni generali di vendita

3.1 I contratti di vendita delle Opere pubblicate a Catalogo (Contratti a distanza e/o Contratti negoziati al di fuori dei locali commerciali), si considerano conclusi nel momento in cui l’Ordine effettuato dall’Acquirente perviene al Venditore, e quest’ultimo lo accetta, inviando la Conferma d’Ordine.

3.2 L’Ordine potrà essere trasmesso al Venditore attraverso l’apposita sezione del Sito.

3.3 Con l’invio dell’Ordine on-line, l’Acquirente trasmette al Venditore una proposta di acquisto delle Opere inserite nel carrello.

3.4 Quando l’Acquirente effettua un Ordine on-line, accetta di acquistare le Opere inserite nel carrello al prezzo ed ai termini indicati nelle presenti Condizioni Generali.

3.5 Il Venditore comunicherà tempestivamente all’Acquirente l’accettazione dell’Ordine mediante invio della Conferma d’Ordine.

3.5 Il Venditore, in particolare, potrà non accettare l’Ordine qualora l’Opera prescelta non sia più disponibile o non vi sia accordo sulla modalità di pagamento, o per qualsivoglia altro impedimento relativo all’esecuzione dell’Ordine.

3.6 Le offerte presenti sul Sito si intendono valide sino a quando le Opere rimangono pubblicate on-line. Il Venditore si riserva di comunicare all’Acquirente entro 7 (sette) giorni di calendario dall’acquisto, all’indirizzo mail associato al suo profilo, l’eventuale indisponibilità di una o più Opere acquistate. Nel caso di acquisto di Opere non più disponibili, il Venditore provvederà al rimborso del prezzo di acquisto, utilizzando per il rimborso la medesima modalità di pagamento da utilizzata dall’Acquirente. Nel caso di Ordini plurimi, l’indisponibilità di una o più Opere non darà diritto all’Acquirente di annullare l’Ordine nella sua totalità.

3.6 L’Acquirente, con l’invio dell’Ordine, dichiara di aver preso visione e di aver accettato le presenti Condizioni Generali.

3.7 L’Acquirente è tenuto, prima dell’invio dell’Ordine, a leggere accuratamente le presenti Condizioni Generali. L’inoltro dell’Ordine implica la loro piena conoscenza e la loro integrale accettazione.

Modalità di acquisto

4.1 L’Acquirente acquista le Opere al prezzo riportato a catalogo o altrimenti comunicato per iscritto a mezzo posta elettronica, a cui si aggiungono le spese di consegna.

4.2 Prima dell’inoltro dell’Ordine, viene riepilogato il costo unitario di ogni Opera prescelta, il costo complessivo in caso di acquisto di più Opere, e le relative spese di consegna.

4.3 Una volta inoltrato l’Ordine, l’Acquirente riceverà dal Venditore per posta elettronica una notifica di ricezione riportante la conferma dell’Ordine  con tutti gli elementi costitutivi del contratto (informazioni inerenti le caratteristiche principali dell’Opera acquistata, indicazione dettagliata del prezzo, delle spese di consegna, dei mezzi di pagamento) e contenente un rinvio alle Condizioni Generali e alle informazioni circa l’esistenza del diritto di recesso e suo esercizio, visualizzate sul Sito.

4.4 L’obbligo di comunicazione dell’elenco clienti e fornitori in caso di emissione fattura, previsto dalle leggi vigenti, impone di richiedere ai clienti di inserire P. Iva e C.F. negli appositi campi presenti nel Sito.

Prezzo delle Opere

5.1 Il Prezzo dell’Opera sarà generalmente pubblicato dal Venditore nel Catalogo, mentre in alcuni casi sarà comunicato su espressa richiesta. Le spese di consegna saranno indicate sul Sito con voce separate al momento del riepilogo dell’Ordine.

5.2 I prezzi sono espressi in Euro e sono comprensivi dell’IVA di legge.

5.3 Il prezzo garantito all’Acquirente sarà quello pubblicato sul Sito al momento dell’invio dell’Ordine.

5.4 Il Venditore avrà facoltà, tra l’altro, di modificare in qualunque momento i prezzi in vigore. I prezzi così modificati saranno applicabili agli Ordini inviati dall’Acquirente successivamente alla loro pubblicazione sul Sito.

5.5 L’Acquirente che intende procedere all’acquisto delle Opere deve manifestare tale volontà attraverso il Sito, nella sezione appositamente dedicata, ove, seguendo le procedure ivi indicate, invierà il proprio Ordine ed effettuerà il relativo pagamento.

5.6 Il pagamento dell’Opera è dovuto al momento dell’Ordine. L’Acquirente si impegna a saldare il prezzo dell’Opera (prezzo dell’Opera e spese di spedizione) mediante i metodi di pagamento disponibili.

5.7 In caso di mancata ricezione del pagamento, il Venditore avrà la facoltà di annullare l’Ordine.

Pagamento delle Opere

6.1 Il pagamento dell’Opera potrà essere effettuato con una delle seguenti modalità:

  1. a) carta di credito
  2. b) PayPal®
  3. c) bonifico

6.2 In alternativa, l’Acquirente potrà usufruire di un finanziamento attivabile per il tramite della piattaforma di “marketplace lending” denominata “SOISY” (www.soisy.it), di cui il Venditore è partner. L’adesione dell’Acquirente ai servizi offerti dalla piattaforma Soisy, darà vita ad un contratto separato ed autonomo di prestito tra l’Acquirente (Cliente Richiedente) e il Cliente Investitore (finanziatore), alle condizioni riportate sul sito web della piattaforma. Le parti si danno reciprocamente atto che il Venditore è estraneo al contratto di prestito. Nel caso venga selezionata l’opzione di pagamento mediante piattaforma Soisy, si invita l’Acquirente a visitare il sito www.soisy.it  e ad assumere tutte le informazioni necessarie, prima della stipula del contratto di prestito.

6.3 Qualora il pagamento venga effettuato mediante bonifico bancario, l’Opera sarà spedita con le modalità riportate all’art. 9 – “Consegna delle Opere”, all’indirizzo indicato dall’Acquirente, una volta ricevuto l’accredito. In tal caso, il pagamento dovrà essere effettuato entro 5 (cinque) giorni solari dalla ricezione della Conferma d’Ordine.

Caratteristiche delle Opere

7.1 Le caratteristiche delle Opere saranno riportate nelle schede descrittive a esse associate presenti nel Catalogo.

7.2 Nonostante sia cura e interesse del Venditore fornire una rappresentazione fotografica delle Opere il più fedele possibile alle Opere stesse, tale rappresentazione potrebbe in alcuni casi non riprodurre in modo completo, esatto o accurato le Opere (e.g. definizione dei colori, aspetto visivo dei materiali utilizzati, etc.).

Conformità dell’Opera e certificati

8.1 Il Venditore consegnerà all’Acquirente Opere conformi alle caratteristiche illustrate on-line nelle relative schede descrittive ed al contratto di vendita, ai sensi dell’art. 129 del Codice del consumo.

8.2 Ciascuna Opera sarà consegnata con il relativo certificato di autenticità ed il certificato di provenienza. Qualora il pagamento dell’Opera non venga effettuato in un’unica soluzione, l’Opera ed i relativi certificati saranno consegnati al momento del saldo dell’intero prezzo di acquisto.

Consegna delle Opere

9.1 La consegna dell’Opera sarà effettuata tramite corriere incaricato dal Venditore all’indirizzo indicato dall’Acquirente nell’Ordine, o, qualora ciò non fosse possibile, al punto più vicino raggiungibile dal corriere. Eventuali esigenze specifiche in relazione al luogo di consegna, dovranno essere comunicate al Venditore al momento dell’Ordine. La consegna si intende al piano strada.

9.2 Le Opere saranno assicurate contro il rischio di danneggiamento e perdita durante le operazioni di trasporto. Il costo del servizio di assicurazione è incluso nelle spese di consegna.

9.3 il Venditore non potrà essere ritenuto responsabile per errori di consegna dovuti ad inesattezze o incompletezze nella compilazione dell’Ordine da parte dell’Acquirente.

9.4 I tempi di consegna dell’Opera sul territorio nazionale sono compresi indicativamente tra i 5 (cinque) e i 15 (quindici) giorni lavorativi con decorrenza dal giorno lavorativo successivo a quello in cui il Venditore avrà ricevuto il pagamento. Fino a 30 (trenta) giorni lavorativi all’estero (Unione Europea), a seconda dall’Opera e dalla destinazione. Il Venditore, in base alle normali prassi di settore, farà quanto ragionevolmente possibile per rispettare i termini di consegna stimati, sopra menzionati.

9.5 Nel caso di mancato recapito per assenza del destinatario all’indirizzo indicato nell’Ordine, il corriere lascerà un avviso e farà un secondo tentativo; se il destinatario risultasse ancora assente, l’Opera sarà riconsegnata al Venditore, che si riserva il diritto di rimborsare il prezzo dell’Opera, spese di spedizione a carico dell’Acquirente.

9.6 Ai sensi dell’art. 61 del Codice del Consumo, il Venditore darà seguito all’Ordine entro 30 (trenta) giorni a decorrere dal giorno successivo a quello in cui il contratto è concluso.

Diritto di recesso

10.1 L’Acquirente avrà il diritto di recedere dal contratto di vendita concluso con il Venditore, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 14 (quattordici) giorni solari decorrenti dal giorno in cui avrà ricevuto l’Opera.

10.2 L’Acquirente potrà esercitare il diritto di recesso mediante l’invio presso la Sede Operativa:
(i) di una dichiarazione esplicita in formato analogico o digitale (come ad esempio una lettera raccomandata o un messaggio inviato per posta elettronica);

(ii) del modulo tipo di recesso scaricabile al seguente link: MODULO DI RECESSO (conforme all’Allegato I, parte B, del Codice del Consumo).

La comunicazione relativa all’esercizio del recesso dovrà indicare (a) le generalità dell’Acquirente, (b) il numero dell’Ordine e l’Opera con riferimento ai quali il diritto di recesso è esercitato, e (c) la data di ricezione dell’Opera.

10.3 Nel caso in cui l’Acquirente opti per l’invio della comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso per posta elettronica, il Venditore trasmetterà senza indugio una conferma del relativo ricevimento.

10.4 Per rispettare il termine di recesso, sarà sufficiente che l’Acquirente invii la comunicazione relativa al diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso. L’onere della prova relativa all’esercizio del diritto di recesso incomberà sull’Acquirente.

10.5 L’Acquirente che abbia validamente esercitato il diritto di recesso sarà tenuto a restituire l’Opera al Venditore (presso la Sede Operativa), a proprio rischio, cura e spese, entro 14 giorni solari decorrenti dalla data in cui l’Acquirente avrà comunicato l’esercizio del diritto di recesso (ai fini della scadenza del termine, il bene si intenderà restituito nel momento in cui esso verrà consegnato all’ufficio postale accettante o allo spedizioniere). L’Acquirente che si avvarrà del diritto di recesso sarà tenuto alla restituzione dell’Opera integra e nell’imballo originale, compresa la relativa documentazione. I riferimenti dell’Ordine rispetto al quale viene esercitato il diritto di recesso dovranno essere indicati sull’imballo e sui documenti di restituzione.  Il Venditore si riserva di verificare l’integrità dell’Opera restituita e di trattenere dal rimborso eventuali deprezzamenti, anche dovuti a danneggiamento dell’Opera per cause diverse dal trasporto.

10.6 Le sole spese dovute dall’Acquirente per l’esercizio del diritto di recesso saranno quelle per la restituzione del bene al Venditore. In alternativa, qualora l’Acquirente ne dovesse fare espressa richiesta al momento della comunicazione del recesso, il Venditore potrà organizzare il ritiro delle Opere con propri corrieri: in tal caso, l’Acquirente metterà l’Opera a disposizione per il ritiro nel luogo in cui essa era stata consegnata (entro i 14 giorni solari successiva dalla data della comunicazione relativa al diritto di recesso) e il Venditore sarà autorizzato ad addebitare all’Acquirente il costo del relativo trasporto.

10.7 Qualora il diritto di recesso sia stato esercitato dall’Acquirente conformemente alle disposizioni del presente articolo, il Venditore rimborserà le somme versate dall’Acquirente, salvo quanto previsto dagli artt. 10.5 e 10.6 che precedono.

Gestione del rimborso

11.1 A seguito della restituzione dell’Opera, il Venditore svolgerà i necessari accertamenti sulla conformità della stessa alle condizioni e i termini indicati nelle presenti Condizioni Generali. Nel caso in cui le verifiche si concludano positivamente, il Venditore invierà all’Acquirente (per posta elettronica) la relativa conferma dell’accettazione dell’Opera così restituita. Il Venditore avrà diritto di non accettare la restituzione delle Opere che siano state alterate e/o danneggiate.

11.2 Il rimborso sarà corrisposto dal Venditore entro i 14 giorni successivi dalla data in cui quest’ultimo sarà venuto a conoscenza dell’esercizio del diritto di recesso. Il Venditore potrà trattenere il rimborso finché non avrà ricevuto le Opere oppure finché l’Acquirente non avrà dimostrato di averle rispedite, a seconda di quale situazione si verifichi per prima, ai sensi dell’art. 56 Codice del Consumo.

11.3 Le somme si intenderanno rimborsate nei termini qualora esse verranno effettivamente restituite, spedite o riaccreditate con valuta non successiva alla data di scadenza del relativo termine.

Clausola risolutiva espressa

In caso di mancato pagamento, totale o parziale, del prezzo di acquisto dell’Opera, nei modi e termini pattuiti, il Venditore si riserva il diritto di dichiarare risolto il contratto di vendita, ai sensi e per gli effetti dell’art. 1456 c.c., mediante l’invio di una comunicazione scritta all’indirizzo dell’Acquirente.

Aggiornamento delle Condizioni Generali

Le Condizioni Generali potranno essere aggiornate e/o modificate dal Venditore in qualunque momento, con efficacia dalla data della relativa pubblicazione; la versione aggiornata delle Condizioni Generali è consultabile sul Sito, alla pagina FAQ.

Servizio clienti e modalità di archiviazione del contratto

14.1 Sarà possibile richiedere eventuali informazioni al Venditore tramite il Servizio Clienti, al numero 039 9635 366 o all’indirizzo di posta elettronica customercare@shop.casatiartecontemporanea.it.

14.2 Il Venditore avrà cura di conservare una copia delle Condizioni Generali in vigore al momento dell’invio dell’Ordine e della Conferma d’ordine. Qualora l’Acquirente dovesse riscontrare errori o inesattezze nei dati forniti al Venditore, dovrà darne tempestiva comunicazione al Servizio Clienti.

Trattamento dei dati personali

L’Acquirente è invitato a consultare l’informativa sul trattamento dei dati personali, disponibile sul Sito alla pagina FAQ.

Legge applicabile e foro competente

16.1 Le presenti Condizioni Generali sono regolate dalla legge italiana e, in particolare, nei rapporti con i Consumatori dal decreto legislativo 6 settembre 2005 n. 206, sul codice del consumo, con specifico riferimento alla normativa in materia di contratti a distanza e dal decreto legislativo 9 aprile 2003 n. 70 su taluni aspetti concernenti il commercio elettronico.

16.2 Eventuali controversie relative alle presenti Condizioni Generali e/o al relativo rapporto nascente tra il Venditore e l’Acquirente, sono devolute alla competenza del Foro del luogo di residenza o di domicilio dell’Acquirente, se ubicati nel territorio italiano.